VETRO STRATIFICATO

Il vetro stratificato è ottenuto inserendo un foglio di materiale termoplastico tra due lastre di vetro sotto l’azione combinata di calore e pressione con lo scopo di eliminare l’aria e saldare su tutta la superficie i materiali. A seguito di questa operazione di sigillature, si ottiene un insieme unico avete l’aspetto di un vetro comune. Con la modifica del numero delle lastre, anche di spessori diversi, nonché degli strati di materiale plastico, si può ottenere una vasta gamma di vetri stratificati con la possibilità di utilizzo anche a scopo strutturale. 

I commenti sono disattivati