AGGIORNAMENTO LAVORI e NEWS

NUOVE PORTE RE 120 SERIGRAFATE INTERNO ED ESTERNO presso la Biblioteca Comunale “Albano Tomaselli ” di Strigno Fraz. Castel Ivano (TN).

_________________________________________________________________________________________________________________

 

SUPERBONUS 110% : definitiva la proroga. 

Con l’approvazione definitiva del Consiglio Economico e Finanza dell’Unione Europea al Piano nazionale di Resistenza e resilienza (PNRR) dell’Italia, diventano definitive le proroghe del Superbonus 110%

Questo è il quadro temporale di riferimento: 

  • per gli edifici unifamiliari si evidenzia e si chiarisce la scadenza al 30 giugno 2022;
  • per i condomini ci sarà tempo fino al 31 dicembre 2022, senza l’obbligo di aver realizzato un SAL (stato avanzamento lavori) del 60% degli interventi, entro il 30 giugno 2022;
  • per le persone fisiche con edifici unifamiliari da 2 a 4 unità si va la 31 dicembre 2022, se entro il 30 giugno 2022 viene raggiunta la quota di 60% di SAL;
  • per gli Istituti Case Popolari (IACP) invece, la proroga arriva al 31 dicembre 2023, se entro il 30 giugno 2023 viene raggiunta la quota di 60% di SA;
  • proroga a tutto il 2022 dei termini per esercitare le opzioni alternative per fruire del bonus fiscale maggiorato al 110% : cessione del credito e sconto in fattura.

 


 

Entra in vigore il “D.L. Rilancio” contenente il Super Ecobonus 110%. L’agevolazione copre le spese sostenute dal 1 luglio 2020 al 31 dicembre 2021 da ripartire in 5 anni.

Serramenti e schermature solari possono usufruire della detrazione al 110% solo se inseriti nell’ambito di un intervento di ristrutturazione che permette all’edificio di migliorare di almeno 2 classi energetiche testimoniate dall’APE (Attestazione di Prestazione Energetica) rilasciata da tecnico abilitato nella forma della dichiarazione asseverata.

L’Ecobonus 110% è rivolto unicamente alle persone fisiche e può essere utilizzato dai condomini e dalle singole unità immobiliari adibite ad abitazione principale. Sono quindi escluse dal provvedimento le seconde case, a meno che facciamo parte di interventi condominiali, e i fabbricati di proprietà di imprese e persone giuridiche.

Il limite di spesa detraibile al 110% , per gli interventi che interessano l’involucro (coibentazioni, serramenti,schermature solari) è complessivamente di € 60.000,00 , da conteggiarsi per ogni unità immobiliare. 

Il contribuente, sostenendo interamente il costo degli interventi, può detrarre in 5 anni (una rata all’anno) l’importo complessivo pari al 110% del costo delle opere eseguite dal 1 luglio 2020 a tutto il 2021. Ad esempio : se un soggetto privato spendesse € 40.000,00 per riqualificare la propria abitazione, ogni anno per un quinquennio, recupererebbe € 8.800,00 di mancato versamento delle imposte.

Confermata anche la cessione del credito d’imposta a istituzioni finanziarie.

P.S.  Per qualunque categoria di immobile e di contribuente non contemplata dall’Ecobonus 110% (seconde case e immobili non residenziali), così come per quelle tipologie di intervento che per loro natura non riescono a rispettare i requisiti imposti, resta in vigore la possibilità di accedere all’Ecobonus con la detrazione del 50% di tutte le spese sostenute, ripartita in dieci anni. In questi casi sono negate le possibilità di cessione del credito e dello sconto in fattura.

 



 

BENEFICI FISCALI, marcatura CE e DoP indispensabili per la richiesta.

L’Ecobonus 2020 si arricchisce di due importanti novità  tutela dei consumatori e dei produttori : Marcatura Ce e Dichiarazione di Prestazione ( DoP) sono state incluse nella documentazione da allegare alla fornitura di serramenti ammessi ai benefici fiscali previsti dalla normativa vigente, chiamata comunemente per l’appunto Ecobonus.

Tali prestazioni vengono misurate secondo specifiche Norme Tecniche Europee riconosciute in tutti gli stati dell’Unione Europea.

Tra le prestazioni più importanti elencate nelle DoP dei serramenti troviamo queste:  

 tenuta all’aria – tenuta all’acqua – resistenza al carico del vento – prestazione di trasmittanza termica.

Il Marchio CE invece identifica un prodotto adatto a essere immesso legalmente sul mercato economico Europeo e attesta al consumatore la sicurezza del prodotto e la reale rispondenza dell’oggetto alle prestazioni dichiarate dal produttore ed elencate nella Dichiarazione di Prestazione  (DoP) . La marcatura CE sostituisce invece tutte le marcature nazionali obbligatorie, ma non quelle volontarie purchè non in contrasto  e/o in sovrapposizione con il marchio CE.

NEWS → nelle indicazioni di Enea la Marcatura obbligatoria CE per l’erogazione dei benefici fiscali dell’Ecobonus è palese per “l’acquisto e posa in opera di schermature solari e/o chiusure tecniche mobili oscuranti montati in modo solidale all’involucro edilizio o ai suoi componenti e installati alll’interno, all’esterno o integrati alla superficie finestrata”. Questa evidenza formale mancava però nelle equivalenti indicazioni relative ai serramenti. ENEA ha inserito la richiesta documentale della marchiatura e della DoP all’interno del Vademecum Serramenti e Infissi alla pagina Serramenti ed infissi.

 



 

PROROGA “BONUS RISTRUTTURAZIONI 2020”.

Il Governo ha confermato la proroga dell’Ecobonus sulla ristrutturazione per l’anno 2020.

L’Ecobonus per le ristrutturazioni  e il risparmio energetico prevede una detrazione dal 50 al 65% di lavori per l’efficientamento energetico . In vigore fino al 31 dicembre 2020 , ha un limite massimo di spesa pari a € 96.000,00 per singola unità immobiliare, sul quale calcolare la detrazione del 50 o 65 % in base alla tipologia d’intervento. L’acquisto e posa in opera di finestre comprensive di infissi e di schermature solari rientrano sono soggetti alla detrazione del 50%.

 



 

 NUOVA verniciatura a polvere e sublimazione su allumiio…NEW URBAN DESIGN modernità assoluta:

 ALLUMINI URBANO, LAGUNA VENEZIANA, ANDALUSIA , BROADWAY, BROOKLYN BRIDGE, ANTICO BISTROT.

 

BIANCO DI RIALTO, PACIFIC OCEAN, ROUTE 66, GRIGIO MERCURIO, BRONZO ANTICATO.

 

MARMO ANTICO, VETRO DORATO, IMMAGINE PERSONALIZZABILE, ARDESIA DELICATA, CORTEN MEDIEVALE, KILIMANJARO.

 



 

PORTONI SEZIONALI MONTATI SU COPERTUA INCLINATA

 



 

 

 CANTIERE MOLINA DI FIEMME …articolo sull’ADIGE dd.13/09/2019

 



 

Estratto dal quotidiano L’Adige dd. 31 agosto 2019.

 


  

SOLUZIONE ECOPIAZZOLA 

Soluzione d’arredo urbano ottimale per Comuni e Condomini

L’alta valenza ecologica, sociale ed economica dell’alluminio in questa realizzazione soddisfa esigenze strutturali, funzionali ed ambientali.

Esso dimostra di essere fra i materiali preferibili per l’arredo e il decoro urbano, dal punto di vista estetico, igienico e manutentivo. 

Con la possibilità di usufruire della vasta gamma di verniciature effetto legno si ha inoltre la possibilità di integrarlo nell’ambiente naturale esterno.     

                                                                                                                       

                                                       



 

Inaugurazione CENTRO BETANIA a Rovereto

I nostri lavori in primo piano sul giornale regionale.

 



 

Inaugurazione NUOVO EUROSPAR di Ala

I nostri lavori in primo piano sul giornale regionale.

 

 


 


 

CHIUSURA DI INTERPIANO                         

Eseguita con lastre in plexiglass a movimentazione automatizzata in appartamento privato

 



FARMACIA COMUNALE DI ROVERETO

I nostri lavori in primo piano sul giornale regionale



 

VENTILAZIONE MECCANICA CONTROLLATA AIRCARE ES

Sistema di ventilazione meccanica controllata, con recupero di calore, che consente un efficiente ricambio e filtrazione dell’aria negli edifici. Può essere installato nel settore residenziale, in scuole e case di riposo, negli uffici e negli ospedali.

L’aria fresca, proveniente dall’esterno, viene filtrata e preriscaldata prima della sua immissione nell’ambiente con modalità di filtrazione definibili dall’utente; contemporaneamente viene espulsa l’aria interna viziata, il cui calore viene utilizzato parzialmente per il preriscaldamento  dell’aria in ingresso.

La normale attività umana, all’interno della casa produce inquinanti ed aumenta l’umidità relativa dell’aria: per avere comfort e per vivere bene, l’aria va quindi cambiata in modo regolare. In assenza di un’adeguato arieggiamento dei locali, si ha un peggioramento della qualità dell’aria che si evidenzia con l’aumento del tasso di Co2 e di inquinanti (micropolveri, acari, VOC) che causano problemi igienico sanitari. Purtroppo però aprire le finestre in particolar modo d’inverno crea discomfort, spreco energetico, correnti d’aria pericolose per bambini e anziani e richiede impiego di tempo ed energie che molti vorrebbero evitare.

 

PureAir abbina caratteristiche e prestazioni rivoluzionarie:

1)  eliminazione delle muffe nei locali grazie al controllo dei picchi d’umidità

2) riduzione del tasso di umidità relativa invernale e prevenzione della condensa superficiale

3) abbattimento del 90% di acari e batteri, 98,5% delle OM 2,5 e 100% delle PM10 grazie ad un efficace   sistema di filtrazione

4) ricambio d’aria senza generare correnti d’aria, senza l’ingresso d’insetti e senza il rischio di intrusione

5) riduzione dei consumi energetici grazie al recupero di calore del 74% e grazie alle funzioni di Free Cooling (estate) e Free Heating (primavera e autunno)

6) consumi energetici bassissimi (10W/h come una lampadina led)

7) rumorosità ridotta (circa 30Db) ed elevato isolamento acustico dall’esterno (53Db)

Il funzionamento della macchina è molto semplice: i flussi d’aria sono generati da due piccole ventole centrifughe molto silenziose che funzionano a  24 volt e basso assorbimento energetico. Una ventola aspira l’aria fresca esterna e, dopo averla filtrata la spinge all’interno della casa: una seconda ventola genera un flusso opposto aspirando l’aria viziata e calda interna che viene spinta verso l’esterno. Il cuore della macchina è rappresentato dallo scambiatore entalpico Mitsubishi, un cubo alveolare in cellulosa speciale dove l’aria calda interna uscendo si raffredda mentre l’aria esterna s riscalda. Eventuale umidità in eccesso viene ceduta al ramo di immissione così da evitare fenomeni di condensa interna. Il risultato è una macchina dalle prestazioni ai vertici della categoria e certificate presso il TUV.

 

 

CONTATTATECI PER INFORMAZIONI



 

               

“ALIKA” LA TAPPARELLA IN ALLUMINIO A LAMELLE ORIENTABILI

MARCHIO KIKAU: Rivenditori ufficiali per il Trentino – Alto Adige

In posizione di chiusura ALIKA consente l’orientamento delle lamelle per poter modulare in modo graduale il passaggio di luce ed aria all’interno degli ambienti. Ha un funzionamento fluido e silenzioso ed è possibile vivere i propri spazi sempre con il massimo confort senza rinunciare alla privacy.

ALIKA contribuisce all’abbattimento dei costi energetici della casa e può essere integrata nei sistemi di domotica.

Viene realizzata con profili in alluminio rinforzati e componenti in acciaio inox che contribuiscono ad una maggiore sicurezza passiva della casa. Il design molto accurato di ogni singolo componente permette una pulizia facile e veloce oltre che sicura grazie alle forme raccordate e alla protezione di tagli e spigoli vivi.

Il sistema orientabile consente di regolare gradualmente tutte le lamelle da 0° a 90°, per passare dall’oscuramento alla progressiva regolazione di luce ed aria. Il particolare design delle lamelle favorisce, in caso di pioggia, il deflusso dell’acqua verso l’esterno anche in posizione di massima apertura.

ALIKA è assimilabile alla detrazione fiscale energetica del 65% statale.

ALIKA è un prodotto certificato “Made in Italy”, garanzia di elevata qualità, funzionalità e tutela del cliente finale.

 

 

 



 

GIARDINO ESTIVO: COPERTURE ORIENTABILI E IMPACCHETTABILI

Dal design minimalista che si inserisce con eleganza e modernità in qualsiasi contesto architettonico, queste coperture creano confortevoli angoli relax valorizzati dai giochi di luce e ombra che si formano con l’apertura dei ” Brise-Soleil “.

Il sistema di chiusura delle lamelle garantisce una completa tenuta all’acqua e grazie alla loro millimetrica regolazione permette alla luce di entrare all’interno dell’abitazione mantenendo un naturale ventilazione con un gradevole confort.                                                                                                                                                                                                                          

 



 

SPECILISTI “QUI ALLUMINIO”                                                                   

Entra nel sito e soddisfa le tue esigenze: http://www.quialluminio.it/index.php

Il sito dà spazio alle caratteristiche dell’alluminio, ai benefici offerti dai serramentisti, alle varie tipologie di serramento e tanti approfondimenti.

Il portale, oltre a guidare i navigatori nella scelta del serramento più adatto alle loro esigenze, li mette in contatto con gli Specialisti QUI>ALLUMINIO della loro provincia.                                                                                          

 



 

FORNITURA E POSA IN OPERA COSTRUZIONI STRUTTURALI ACCIAIO/ALLUMINIO

NUOVE NORME DELLA LEGGE SULLA MARCATURA “CE” EN1090-1

 

 

 

I commenti sono chiusi.